I giacimenti di pietra ollare

Le cave di pietra ollare di Tulikivi

Alla base di tutta l’attività commerciale di Tulikivi vi sono riserve adeguate di pietra. Facciamo fronte alla continua crescita economica cercando riserve di pietra ed assicurandoci della loro adeguatezza. Tulikivi dispone attualmente di riserve verificate di pietra ollare che, all’attuale livello di attività, dureranno per 65 anni. L’obiettivo è tuttora quello di aumentare le riserve di materie prime. Ricerchiamo e rileviamo in continuazione nuovi giacimenti.

Le cave di pietra ollare del Gruppo Tulikivi si trovano a Nunnanlahti e Suomussalmi.

I giacimenti di pietra ollare nel mondo

In Finlandia si conoscono oltre cento giacimenti di pietra ollare. La pietra ollare è maggiormente presente nella Finlandia orientale. Il geologo finlandese Benjamin Frosterus, uno dei fondatori di Finska Täljsten Ab (Suomen Vuolukivi Oy), rilevò già a cavallo del secolo le riserve di pietra ollare della Finlandia orientale, fino a giungere nella zona di pietra ollare di Nunnanlahti, considerata per quantità e qualità una delle migliori del mondo. In questa zona viene estratta la maggior parte della pietra ollare di Tulikivi.

I giacimenti di talco e di pietra ollare sono presenti in varie parti del mondo. I più vasti giacimenti di pietra ollare si trovano negli Stati Uniti, in Canada e in Russia, nella zona degli Urali ed in Carelia. I migliori e più vasti ritrovamenti di pietra ollare dei paesi nordici si trovano in Finlandia.